BOX N° 29 – DECRETO LEGGE “CURA ITALIA” n.18 del 16 marzo 2020

Agevolazioni per le PMI Circ. Mediocredito Centrale e Invitalia 19.3.2020 n. 8 e circ. ABI 24.3.2020)

Per contrastare gli effetti negativi dell’emergenza da COVID-19, l’art. 49 del DL 18/2020 è intervenuto, in favore delle PMI, rafforzando le misure di accesso al credito. A tal proposito si è fatto riferimento al Fondo di Garanzia delle PMI. In aderenza alla circolare 19.3.2020 n. 8 emanata da Mediocredito Centrale e Invitalia, gli interventi adottati dal Fondo Centrale di Garanzia sono molteplici: la gratuità della garanzia del Fondo con la sospensione dell’obbligo di versamento delle commissioni; l’innalzamento dell’importo massimo garantito per singola società; l’aumento delle percentuali massime di garanzia.
È, inoltre, prevista l’ammissibilità alla garanzia di operazioni di rinegoziazione del debito, a condizione che il finanziatore conceda nuova finanza per almeno il 10% del debito residuo oggetto di rinegoziazione. Le suddette misure, salve alcune eccezioni, saranno fruibili dalle PMI per la durata di 9 mesi a decorrere dal 17.3.2020. L’Associazione bancaria italiana (ABI), con la circolare 24.3.2020, ha fornito alcune indicazioni sulla moratoria straordinaria dei prestiti e delle linee di credito concesse da banche e intermediari finanziari a micro, piccole e medie imprese e sui nuovi interventi del Fondo di Garanzia per le PMI. Sono indicati i principali aspetti delle misure di sostegno al credito, coordinandosi con le indicazioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze fornite con specifiche FAQ del 22.3.2020.

In collaborazione con Cerati Laurini Ampollini Dottori Commercialisti Associati – Milano 

0

Post Correlati

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.